Marina Militare Italiana Web Community Ufficiale

Uomo di mare e Uomo di terra

20.12.2013 12:37
 
 

Dieci anni di imbarco, quasi 60000 miglia percorse in 6000 ore di moto. Numeri che sono comuni a molti marinai e che, proprio per questo, non farebbero notizia se non fosse perché a raggiungere questo traguardo è stato un Colonnello dell’Esercito Italiano imbarcato sulle Navi della Marina Militare.

Prima Fante e poi Lagunare ma di fatto Marinaio d’Altura negli ultimi dieci anni.

È il Tenente Colonnello (EI) Oronzo Adamuccio, classe 1963, approdato al Comando Gruppo Navale Italiano (COMGRUPNAVIT) nel 2003 e poi al Comando Forze d’Altura (COMFORAL) nel 2004 con il suo primo imbarco sulla rifornitrice di Squadra ETNA. Da allora è stato protagonista in tutte le attività che la Marina Militare ha svolto per mare e per terra. La sua astrazione lo ha portato ad essere uomo delle operazioni anfibie tanto che, nel 2006, durante la crisi tra Israele e Libano, imbarcato a bordo di Nave Garibaldi, partecipò alla pianificazione delle operazioni che portarono agli accordi di pace tra i due Paesi. Una esperienza, questa, che lo ha reso particolarmente esperto in operazioni militari dal mare per la sicurezza nel Mediterraneo tanto che nel 2007, durante la discussione della tesi di laurea, in Scienze Internazionali e Diplomatiche, sul Mediterraneo, sulla sua sicurezza ed in particolare sui fatti della crisi Libano-Israele, si è guadagnato il massimo dei voti con lode per aver trattato un argomento così delicato con idee innovative, frutto dell’esperienza maturata sul campo.

Con la Marina Militare, il Ten.Colonnello Adamuccio ha incrementato le sue conoscenze maturando nuove esperienze con attività della Nato Responce Force (NRF) nel 2005 e nel 2009, Operazione Leonte nel 2006, ma soprattutto fasi addestrative di Mare Aperto e Amphex che in questi anni si sono svolte, oltre ad aver preso parte a corsi di formazione presso gli enti della NATO a Oberammergau (GE) sulla difesa contro il Terrorismo e sulla Force Protection.

Tra i suoi imbarchi degni di nota sono quelli su Nave Garibaldi durante l’operazione Leonte, sulle Navi Anfibie San Marco e San Giusto, sulla portaerei Cavour ed anche sulle Unità statunitensi USS Austin e USS Nassau.

Intervistando il Ten. Colonnello Adamuccio, ciò che trapela oltre le parole è una passione ed un entusiasmo che non si perdono mai, sempre presenti dietro ogni parola pronunciata con una particolare attenzione al tatto nelle relazioni con gli altri militari. Un cuore conquistato anche dal mare che non nasconde i suoi sentimenti quando parla dell’ultima cerimonia di ammaina bandiera in mare dei gloriosi caccia Ardito ed Audace: “ho conosciuto l’amore per il mare ma non sapevo quanto fosse importante … fino a quando non ho incrociato gli sguardi degli Equipaggi schierati sul ponte di volo, per rendere gli onori al Tricolore Italiano che per l’ultima volta veniva ammainato dall’albero maestro delle due cacciatorpediniere, ma ancora più significativo è stato vivere l’ultimo saluto “bagnato” a due Navi che avevano segnato un’epoca nella Marina Militare Italiana”, parole che colpiscono nel segno e che danno l’idea di cosa significhi appartenere agli Equipaggi delle Unità Navali.

Marinaio per un giorno, Marinaio per sempre”, così recita un nostro slogan ma per chi come il Ten. Colonnello Adamuccio ha vissuto con un pezzo di lamiera sotto i piedi sa che non è affatto uno slogan, ma è il sentimento che matura dopo aver unito in maniera indissolubile la propria vita al mare, immenso, infinito, apparentemente così lontano ma che di fatto unisce tutti i popoli sotto un’unica bandiera, quella dell’uomo che vive sulla terra.

Il Ten. Colonnello (EI) Oronzo Adamuccio è stato insignito della medaglia di Bronzo di lunga Navigazione (10 anni) in occasione della ricorrenza della Festa della Marina, il 10 giugno 2013, alla presenza di tutto il personale del Comando delle Forze d’Altura.

 

(www.marina.difesa.it)

 

Cerca nel sito

Notizie

21.03.2014 09:43

Il Notiziario della Marina dedicato ai nostri Fucilieri è online

Tra i temi trattati nel nuovo numero del Notiziario della Marina, scaricabile in versione pdf...

Tag

La lista dei tag è vuota.

             

      

© 2013 Tutti i diritti riservati.

Crea un sito web gratisWebnode