Marina Militare Italiana Web Community Ufficiale

Roma: a Palazzo Marina ricordati i Caduti Militari e Civili

31.10.2013 22:04

La tromba che suona il Silenzio, il picchetto schierato sul presentat-arm, la deposizione di due corone. Una cerimonia sobria, nel segno della memoria e del rispetto.

Così la Marina Militare, nei giorni dedicati alla Commemorazione dei defunti, ha riservato il proprio ricordo e omaggio ai Marinai e al Personale civile caduti nel servizio della Patria. La cerimonia s’è svolta a Palazzo Marina dove l’Ammiraglio di divisione Raffaele Caruso, Capo Ufficio Generale del Personale (U.G.P.), in rappresentanza del Capo di Stato Maggiore Ammiraglio di Squadra Giuseppe De Giorgi, e il dottor Michele della Ventura, vice direttore di NAVARM hanno reso gli onori alle due lapidi.

La commemorazione dei morti rappresenta un sentimento universale ed un’occasione di riunione delle due famiglie, civili e militari, nel ricordo dei propri defunti e delle proprie tradizioni. Una cerimonia breve ma sentita per il significato di comunanza tra la Marina Militare, rappresentata da un plotone d’onore del 3° Reggimento San Marco, e il personale civile e che simboleggia il comune sacrificio per l’unità d’Italia.

Le due lapidi poste a lato dello Scalone d’onore di Palazzo Marina sono dedicate rispettivamente ai Marinai e ai Ragionieri dell’Amministrazione marittima rappresentati da Guido Monti, tenente d’artiglieria Medaglia d’Oro al valore sul Dosso Faiti, e Luigi Bonanni caduti in combattimento nel corso del Primo conflitto mondiale.

 

 

 

(www.marina.difesa.it)

Cerca nel sito

Notizie

21.03.2014 09:43

Il Notiziario della Marina dedicato ai nostri Fucilieri è online

Tra i temi trattati nel nuovo numero del Notiziario della Marina, scaricabile in versione pdf...

Tag

La lista dei tag è vuota.

             

      

© 2013 Tutti i diritti riservati.

Crea un sito web gratisWebnode