Marina Militare Italiana Web Community Ufficiale

Nave Cassiopea: ricerca e assistenza ai soccorritori della tragedia di Lampedusa

10.10.2013 12:56

Nave Cassiopea, pattugliatore d’altura della Marina Militare appartenente al Comando delle forze da pattugliamento per la sorveglianza e la difesa costiera (COMFORPAT) di Augusta, è da qualche giorno nelle acque dell’Isola dei Conigli, a Lampedusa.

L’unità sta contribuendo al recupero delle salme dei migranti scomparsi in mare all’alba di giovedì 3 ottobre.
A bordo della nave, comandata dal tenente di vascello Michele Franceschino, è imbarcato un nucleo di undici palombari del Gruppo Operativo Subacquei della Marina Militare, del Comando Subacquei ed Incursori (COMSUBIN) di base a La Spezia. Si tratta dello stesso Gruppo i cui sommozzatori nel mese scorso hanno contribuito alle operazioni di “parbuckling” della Costa Concordia.

Insieme ai palombari, la Marina Militare ha imbarcato anche un team sanitario specializzato in fisiopatologia subacquea di COMSUBIN ed una camera iperbarica. Nave Cassiopea è così in grado di fornire un’immediata assistenza ai sommozzatori di tutti i corpi dello Stato, militari e non, che in questo momento stanno partecipando alle operazioni di ricerca.

 

 

Cerca nel sito

Notizie

21.03.2014 09:43

Il Notiziario della Marina dedicato ai nostri Fucilieri è online

Tra i temi trattati nel nuovo numero del Notiziario della Marina, scaricabile in versione pdf...

Tag

La lista dei tag è vuota.

             

      

© 2013 Tutti i diritti riservati.

Crea un sito web gratisWebnode