Marina Militare Italiana Web Community Ufficiale

Dual Use (Le attività non militari condotte dalla Marina)

24.01.2014 10:18

Si chiama capacità dual-use. Traduciamo: le tecnologie e i mezzi della Marina Militare sono impiegabili sia per scopi militari che civili. È una caratteristica intrinseca di tutte le Unità della Marina, da sempre impegnata in compiti che, per loro natura, sono strettamente connessi anche al mondo civile. Il riferimento è per l’articolato e complesso contesto dell’ambiente marittimo, ma non soltanto.
Le navi della Marina Militare sono state pensate e progettate con caratteristiche “duali” di elevate capacità in termini di autosufficienza logistica, capacità di movimento, flessibilità d’impiego e possibilità di fornire diversi tipi di supporto e servizi, senza dovere interagire o dipendere dal territorio sul quale o vicino al quale, è rischiesto di interagire o operare oppure utilizzare le proprie dotazione ed equipaggiamenti.

La Marina Militare svolge un ventaglio di attività - tutte istituzionali e non strettamente militari- fra loro complementari, sia con le proprie Navi che più in generale con tutte le componenti della propria organizzazione.
Il grado di risposta dual-use offerto dalla Marina, indipendentemente che si tratti di propri compiti d’istituto o di concorsi fornibili sulla base di accordi e convenzioni, si può riassumere in attività a supporto alle operazioni e interventi della Protezione Civile, aiuto sanitario con la possibilità di utilizzare le proprie camere iperbariche, supporto nella sorveglianza antinquinamento nelle Zone di Protezione Ecologica e delle attività condotte nel mare adiacente la piattaforma continentale nazionale, ricerca e bonifica di ordigni e residuati bellici in mare, supporto nella ricerca a protezione dei siti archeologici marini, aiuto nel monitoraggio e protezione della fauna e flora marina con o senza la presenza di personale scientifico a bordo, aiuto per lo svolgimento di campagne scientifiche e la raccolta di dati idro-oceanografici, impiego della Unità per ospitare attività di promozione, simposi e seminari, supporto alla diffuzione della cultura marittima e marinara, supporto allo sviluppo di particolari terapie riabilitative con l’imbarco di giovani con difficoltà su alcune particolari unità a vela.

Alcune attività della Marina Militare, che sono di particolare interesse ed utilità per l’intera collettività nazionale, vengono condotte in maniera quotidiana.
Si tratta di supporto ai naviganti, mediante la produzione di cartografia e documentazione nautica specifica, fino alla gestione dei fari e dei segnalamenti, di rifornimento idrico di alcune isole, di sorveglianza e protezione degli interessi nazionali sull’off-shore, vale a dire le piattaforme petrolifere e le aree marittime d’interesse nazionale.

L’atttività svolta direttamente in favore della popolazione civile è sempre più di maggiore interesse e importanza. Grazie alle loro intrinseche caratteristiche "duali" infatti, le navi militari possono esprimere una molteplicità di capacità a supporto della collettività.
Le possibilità dual-use che sono assicurate dalla Marina, si possono riassumere in assistenza sanitaria alla popolazione nazionale o di Paesi amici in caso di calamità, utilizzando il personale e le strutture sanitarie di bordo; posto di comando della Protezione Civile, grazie alla disponibilità di postazioni operative e di comunicazioni satellitari; fornitura di energia elettrica, acqua potabile e pasti caldi alle popolazioni delle zone sinistrate; trasporto di traumatizzati, con elicotteri imbarcati e mezzi navali; trasporto di aiuti umanitari; evacuazione della popolazione da zone pericolose; snodo di smistamento dei soccorsi e degli aiuti, indipendente dall’uso delle infrastrutture della zona sinistrata; ricerca e soccorso; sorveglianza e intervento antinquinamento.

Il supporto offerto dalle Navi della Marina Militare si articola in diverse offerte. Esperienza di navigazione a scopi didattici oppure terapeutici, possibilità di esecuzione in mare di rilievi da parte di team scientifici, ricerca, investigazione e controllo di siti archeologici o storici immersi, messa a disposizione di spazi per l’organizzazione di eventi, la possibilità di impiego a titolo gratuito di attrezzature speciliastiche.

 

 

 

 

 

 

(www.marina.difesa.it)

Cerca nel sito

Notizie

21.03.2014 09:43

Il Notiziario della Marina dedicato ai nostri Fucilieri è online

Tra i temi trattati nel nuovo numero del Notiziario della Marina, scaricabile in versione pdf...

Tag

La lista dei tag è vuota.

             

      

© 2013 Tutti i diritti riservati.

Crea un sito web gratisWebnode