Marina Militare Italiana Web Community Ufficiale

Campagna Cavour: Il 30' Gruppo Navale sbarca in Arabia Saudita

26.11.2013 16:01

Quattro giorni di sosta, centinaia di visitatori a bordo, l’arrivo di importanti delegazioni e ospiti. E’ il bilancio della tappa effettuata a Jeddah, in Arabia Saudita, dalla portaerei Cavour e dalla nuova fregata del programma Fremm, il  Bergamini. Con questa prima passerella internazionale la Campagna Navale “Il Sistema Paese in Movimento” è entrata nel vivo di  una positiva fusione di iniziative nel settore operativo ed addestrativo, nonché in quelli della interoperabilità e della cooperazione con le altre Marine della regione, dell’assistenza umanitaria e della promozione del “made in Italy” nel mondo emergente.

La presenza a Jeddah del 30° Gruppo Navale ha suggellato i rapporti tra Italia ed Arabia Saudita in occasione della celebrazione dell’80° anniversario di attività diplomatiche tra i due Paesi.
L’ambasciatore Mario Boffo, accompagnato dall’onorevole Mauro Ottobre della Commissione Permanente Difesa, dal Console Generale Simone Petroni e dall’addetto italiano per la difesa Colonnello dell'Aeronautica, Tommaso Collorafi, hanno inaugurato le attività a bordo. Ad accoglierli il Comandante del 30° Gruppo Navale, ammiraglio di Divisione Paolo Treu, portavoce e responsabile dell’ambizioso progetto lanciato dalla Marina Militare.

Visite di cortesia e conferenze culturali hanno coinvolto personaggi di spicco della sfera istituzionale, imprenditoriale e militare, del mondo arabo ed italiano, a conferma che la Marina ha saputo, ancora una volta, esprimere capacità di Naval Diplomacy imperniate anche su ospitalità, cordialità e calore umano.

Tra gli ospiti il Comandante della “Western Fleet” saudita, Vice Admiral Ibrahim Bin Othman Al Delijan, che con disponibilità ha aperto le porte della realtà operativa e formativa della sua Forza Navale, riservando alla delegazione italiana, guidata dall’Ammiraglio Treu, un trattamento speciale.

Nel solco dello spirito di collaborazione ed apertura che caratterizza la spedizione del 30° Gruppo Navale, le due unità della Marina Militare hanno accolto anche la visita di una delegazione della fregata cinese Hengshui, reduce da un’intesa attività di antipirateria nel Golfo di Aden, anch’essa in porto a Jeddah. Una visita ricambiata dall’ammiraglio Treu: una prima occasione per condividere esperienze e tradizioni in un’area geografica che oggi più di ieri rappresenta un crocevia di culture.
 
Parola d’ordine: dialogo. Lo scopo è stato quello di stabilire contatti e rapporti con le autorità locali civili e militari. L’illustrazione del progetto della Campagna, la dimostrazione dell’utilizzo dual-use dei mezzi a disposizione della Marina, la dedizione del personale di bordo e la capillare ed efficace gestione degli eventi, hanno attratto l’attenzione dei media locali e raccolto vivaci consensi.

Per tutta la durata della sosta è stata concessa al pubblico la possibilità di visitare il Cavour e il Bergamini, gioielli tecnologici arricchiti dalla presenza di equipaggi di profonda umanità e professionalità. Curiosi e appassionati, moltissimi i bambini, hanno percorso da prora a poppa il ponte di volo, sostato in hangar, e ammirato la città di Jeddah potendo godersi un inusuale panorama della citta’ dall’alto della plancia.

 

(www.marina.difesa.it)

Cerca nel sito

Notizie

21.03.2014 09:43

Il Notiziario della Marina dedicato ai nostri Fucilieri è online

Tra i temi trattati nel nuovo numero del Notiziario della Marina, scaricabile in versione pdf...

Tag

La lista dei tag è vuota.

             

      

© 2013 Tutti i diritti riservati.

Crea un sito web gratisWebnode